fbpx
Versione 1.9
Cerca

I protagonisti di Archipelago: Un Viaggio di Gino Riccio – Arch. Luigi Cafiero

Protagonisti di Archipelago Un viaggio con Gino Riccio

Un equilibrio tra passato e futuro nella visione dell’architetto Cafiero

Abbiamo avuto il piacere di ospitare l’architetto Luigi Cafiero, una figura di spicco nel panorama architettonico di Archipelago, noto per la sua abilità nel coniugare sapientemente innovazione tecnologica e valori tradizionali nel design.

Un Pioniere dell’Innovazione Energetica

La conversazione si apre con Cafiero che racconta il suo progetto pionieristico del 2008, il primo cappotto termico realizzato in Campania. Questa realizzazione non è stata solo una testimonianza della sua prospettiva innovativa, ma ha anche segnato un punto di svolta nel campo dell’efficienza energetica nei suoi progetti. Cafiero sottolinea l’importanza, infatti, di un approccio che abbracci tanto l’innovazione strutturale quanto quella energetica.

Collaborazione e Pluralismo nel Design

Uno degli aspetti più enfatizzati da Cafiero è il valore del pluralismo e della collaborazione nello studio di architettura. Secondo lui, un approccio multidisciplinare non solo arricchisce il processo progettuale, ma apre anche nuove strade per soluzioni creative e funzionali.

Educazione Architettonica: Un Bilanciamento tra Teoria e Pratica

Nel corso dell’intervista, l’architetto si sofferma sull’importanza dell’insegnamento universitario e su come questo influenzi la pratica professionale. Cafiero, che porta con sé un’ampia esperienza come docente, evidenzia la necessità di un approccio educativo che equilibri teoria e pratica. L’Italia, secondo Cafiero, tende a separare l’aspetto accademico dalla pratica professionale, mentre altri paesi integrano queste due sfere citando esempi di successo da città come Barcellona e Lisbona e affermando che la capacità di “parlare latino e usare il mattone” è fondamentale.

La Tecnologia come Alleato del Progettista

Il dialogo si sposta poi sull’uso di modelli fisici e digitali nel processo di progettazione. Cafiero esplora come la tecnologia, in particolare la stampa 3D, abbia rivoluzionato il modo di progettare, riducendo i tempi di realizzazione senza compromettere l’essenza del lavoro manuale. Questo aspetto apre una finestra sul futuro dell’architettura, dove l’integrazione tra tecniche tradizionali e soluzioni tecnologiche avanzate rappresenta un campo in rapida evoluzione.

Cultura e Apprendimento Continuo

Concludendo l’intervista, l’architetto Cafiero tocca il tema del valore dei libri e della cultura architettonica. La sua passione per la lettura e l’apprendimento continuo traspare chiaramente, sottolineando l’importanza di una base culturale solida per qualsiasi professionista del settore.

Riflessioni Finali

L’incontro con Luigi Cafiero ci offre una prospettiva affascinante su come l’architettura possa evolvere abbracciando contemporaneamente passato e futuro. La sua visione, che si estende dalla teoria alla pratica, dalla tecnologia all’apprendimento continuo, rappresenta un modello per i professionisti che desiderano esplorare nuovi orizzonti nel mondo dell’architettura.

Invitiamo i lettori di Archipelago a riflettere su queste tematiche e a considerare come possano applicarle nel proprio percorso professionale. Il dialogo tra tradizione e innovazione continua e, attraverso queste conversazioni, Archipelago si impegna a essere al vostro fianco in questo entusiasmante viaggio.

Se desideri approfondire la bellissima intervista fatta all’arch. Luigi Cafiero puoi vedere il video allegato:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp